Conseguimento della Patente di Guida di Categoria C1,C,D1, D,anche speciali, CE e DE
PDFStampaE-mail
Indice
Conseguimento della Patente di Guida di Categoria C1,C,D1, D,anche speciali, CE e DE
Documentazione Esame - Patente C1,C,D1, D, CE e DE
Tutte le pagine

Il 19 gennaio 2013 saranno integralmente applicabili le disposizioni del decreto legislativo 18 aprile 2011, n. 59 con cui è stata recepita la direttiva 2006/126/CE in materia di patenti di guida.

Oltre a prevedere nuove categorie di patenti di guidaintroduce importanti novità sull'età minima per conseguire alcune di esse in particolare:

- introduzione della patente di categoria C1, per il cui conseguimento è necessario aver compiuto 18 anni;

- innalzamento dell'età minima per il conseguimento della patente di guida della categoria C21 anni;

- introduzione della patente di categoria D1, per il cui conseguimento è necessario aver compiuto 21 anni;

- innalzamento dell'età minima per il conseguimento della patente di guida della categoria D24 anni.

 

CONSEGUIMENTO DI PATENTE DELLE CATEGORIE C1,C1E,C,CE,D1,D1E,D,DE E e VEICOLO CON CUI SOSTENERE L'ESAME

CONSULTA TABELLA VEICOLI PER ESERCITAZIONI ED ESAMI -

il titolare di una patente di categoria C1, C, D1 e D, che voglia conseguire rispettivamente una patente di categoria C1E, CE, D1E e DE, non dovrà sostenere alcuna prova teorica.

La prova teorica sarà svolta con sistema informatizzato, consterà di quaranta affermazioni - estratte da un database predisposto dal Dipartimento per i trasporti, la navigazione ed i sistemi informativi e statistici - in ordine alle quali il candidato dovrà indicare “V” per vero o “F” per falso; durerà trenta minuti ed il numero massimo delle risposte errate consentite sarà pari a quattro.

Superata la prova teorica, il candidato consegue un'autorizzazione ad esercitarsi alla guida (foglio rosa) valida sei mesi .

DAL 7 MARZO 2016 È PREVISTA LA RICHIESTA, PER UNA SOLA VOLTA, DEL RIPORTO DELL ' ESAME DI TEORIA -

CONDIZIONI PER PRESENTARE L 'ISTANZA DI RIPORTO

La prova pratica di guida non può essere sostenuta prima che sia trascorso un mese dalla data di rilascio del foglio rosa.

Si sottolinea che i limiti anagrafici per il conseguimento delle patenti di categoria C e CE, o D e DE - posti di regola, rispettivamente, in 21 e 24 anni – possono essere ridotti rispettivamente a 18 e 21 anni, qualora il candidato al conseguimento delle stesse sia in possesso di una qualificazione professionale di tipo CQC cose o persone.

Pertanto, il candidato al conseguimento di una delle predette categorie di patenti, che comprovi l’iscrizione ad un corso di qualificazione iniziale CQC, può chiedere di sostenere un esame di teoria per una patente di categoria C, a decorrere dai 18 anni, o di categoria D, a decorrere dai 21 anni, e – in caso di esito positivo – consegue un foglio rosa per esercitarsi alla guida di veicoli di corrispondente categoria.

Completato il corso di qualificazione iniziale di tipo CQC, e superato il relativo esame, lo stesso candidato può accedere alla prova pratica di guida per il conseguimento della patente per la quale ha già superato l’esame teorico.

Programma per la prova teorica e pratica  per le patenti C1,C,D1, D, anche speciali,CE e DE

 



Venerdì 05 Luglio 2019 14:35